Vincenzo Sofo contro Garavaglia: non mi piacciono le ammucchiate - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 21 gennaio 2021

Vincenzo Sofo contro Garavaglia: non mi piacciono le ammucchiate


“Il premier Conte non ha una maggioranza né politica né numerica. Serve un governo forte e coeso, non possiamo andare avanti così”, a parlare è il deputato della Lega Massimo Garavaglia, già viceministro dell’Economia, che di numeri si intende. “Non è dignitoso, non è accettabile. Il premier Conte non può pensare di risolvere il problema con la caccia ai voltagabbana o aggrappandosi a un senatore a vita. Il presidente del Consiglio ha nel dna il rinvio come soluzione dei problemi ma stavolta non funziona”. 

Alla domanda posta dalla collega Annalisa Chirico sulle pagine de Il Foglio, sulle possibili alternative come il governo di unità nazionale o il voto anticipato? L'esponente leghista cosi risponde: non spetta a me dirlo  ma è chiaro che attraversiamo una fase storica eccezionale, serve senso di responsabilità da parte di tutti. Il momento delle elezioni lo decide il presidente della Repubblica, è una sua prerogativa, soltanto lui può valutare se sussistano o meno le condizioni per decretare la fine della legislatura”.

Il primo esponente della Lega ad non essere d'accordo sulla necessità ed urgenza di un governo forte e coeso di unità nazionale, disegnato da Garavaglia è Vicenzo Sofo, parlamentare europeo eletto nel collegio meridionale che dalla sua pagina Facebook tuona: non sono d'accordo. Andare al governo è un mezzo, non un fine. Un mezzo per avere la possibilità di cambiare e dare il giusto indirizzo all'Italia. E non penso che si possa riuscire a farlo con una ammucchiata insieme a Partito Democratico e Movimento Cinque Stelle. Né tanto meno con Renzi e costruttori vari. 

L'obiettivo deve essere quello di portare al governo una forza alternativa non diventare come loro per andare al governo.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3