" Chi si ferma è perduto, mille anni ogni minuto”: cita Dante e invece è Topolino. La gaffe del nuovo sottosegretario della Lega - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 26 febbraio 2021

" Chi si ferma è perduto, mille anni ogni minuto”: cita Dante e invece è Topolino. La gaffe del nuovo sottosegretario della Lega



 Sulle prime i più hanno pensato ad un simpatico scherzo. Invece era una gaffe, anche clamorosa. Ancor  più grave perché commessa da Rossano Sasso, deputato della Lega nominato sottosegretario all'istruzione. 

"Chi si ferma è perduto, mille anni ogni minuto (Dante Alighieri) scrive l'unico esponente meridionale della Lega nella squadra di sottogoverno. Peccato che quel Dante non sia il sommo poeta che scrisse la Divina Commedia come erroneamente riteneva il sottosegretario.  In realtà  si tratta di una frase pronunciata da un Dante apparso in un albo di Topolino apparso in un fumetto del 1950. Una simpatica parodia dell'opera dantesca  denominata "L'inferno di Topolino .


Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3