Coviello: l'innatuale alleanza Lega Pd e' contraria al mio codice etico. Per questo motivo ora sono in Fratelli d'Italia - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

sabato 20 febbraio 2021

Coviello: l'innatuale alleanza Lega Pd e' contraria al mio codice etico. Per questo motivo ora sono in Fratelli d'Italia



"Ritengo inconciliabile, anche in situazioni emergenziali, coabitare con il Partito democratico.Ritengo inconciliabile coabitare, o meglio, tornare a coabitare con il Movimento 5 stelle, questi ultimi già  protagonisti di un deludente ed infelice percorso con la Lega".

Lo afferma in una nota,diffusa alla stampa, Tommaso Coviello, ex consigliere regionale della Basilicata eletto nelle fila della Lega da poco approdato in Fratelli d'Italia spiegando i motivi della sua decisione, annunciata ieri, di passare nel movimento politico guidato da Giorgia Meloni.

Nella sua lettera aperta, Coviello ha poi evidenziato di ritenere "inconciliabile ed estremamente deludente coabitare con Liberi e Uguali e con il ministro della Salute Roberto Speranza, protagonista, a piu' riprese, di numerosi errori di gestione e di valutazione e nuovamente confermato alla guida di un dicastero di estrema importanza. La partecipazione della Lega all’interno del nuovo esecutivo guidato da Mario Draghi ha destato, in me, numerose perplessita': il problema, ha concluso Coviello, non è  il presidente del Consiglio, uomo di alto spessore e dalle comprovate capacita' , ma la maggioranza a supporto del suo governo"

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3