Fratoianni(SI): il governo Draghi non ci convince. La sinistra non si può alleare con la destra sovranista - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

martedì 16 febbraio 2021

Fratoianni(SI): il governo Draghi non ci convince. La sinistra non si può alleare con la destra sovranista

 


"Questa operazione non ci convince affatto. Non siamo davanti alla ’morte’ della politica, ma ad una operazione politica che interviene in modo preoccupante sulla democrazia. E lo fa nel momento in cui ci sono i 209 miliardi delRecovery. Contro Conte è stato perpetrato un omicidio politico a freddo, non per la sua presunta inadeguatezza, ma per un disegno".

Lo afferma il segretario di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni in un’intervista al "Manifesto" in cui spiega le ragioni del voto contrario al governo Draghi.

"Questo non è un governo di scopo, a tempo, per gestire le emergenze.E’ un esecutivo politico, neppure di unità nazionale, con un perimetro impraticabile per una forza di sinistra. Per noi è impossibile governare con la destra peggiore, e del resto forze come la Lega non fanno parte di grandi coalizioni neppure in Francia (Le Pen) e
Germania (Afd). La lettura della lista di Draghi ha confermato il nostro giudizio negativo: Giorgetti al Mise, Gelmini alle regioni con una visione di autonomia del Nord che per noi è inaccettabile, Brunetta alla Pubblica amministrazione.

"Si sono portate indietro le lancette dell’orologio a una stagione horror della vita politica. Pensare, conclude il leader di Sinistra Italiana poi che la sinistra possa incidere dentro una maggioranza come questa è uno scherzo, visto che il governo ha una base parlamentare enorme e spostata a destra.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3