L'appello di Filippo Rossi a Giancarlo Giorgetti: taglia i fili alla "marionetta" Salvini - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

sabato 27 febbraio 2021

L'appello di Filippo Rossi a Giancarlo Giorgetti: taglia i fili alla "marionetta" Salvini



Appello ufficiale a quello che tutti definiscono il vero capo della Lega: se è vero che tu sei quello buono, quello europeista e liberale, quello che parla con gli imprenditori, allora, caro Giancarlo Giorgetti, falla finita. Eh sì, adesso davvero basta. Metti a cuccia il tuo burattino cattivo, quel Matteo Salvini che continua imperterrito a fare il suo gioco sporco contro il governo del Paese. Quello che ogni giorno, ogni santissimo giorno, alza il dito accusatore, critica a priori ogni mossa dei ministri “non leghisti”, agisce come se la Lega fosse un corpo estraneo nel governo. Come se fosse un parassita. Ecco sì, un vero e proprio parassita che assorbe energie positive per trasformarle in facile consenso.

La cosa che non si capisce è come Mario Draghi non abbia capito il gioco meschino di Salvini in questa fase così delicata. Creare più caos e confusione possibili per poi, una volta arrivati alle elezioni, passare all’incasso del consenso dei tanti sfiniti da una crisi sanitaria ed economica senza fine. Stare al governo, parlare da oppositore: ecco lo sporco giochetto di Matteo Salvini. Che solo quello sa fare, del resto, perché – lo abbiamo visto – di governare non è capace, come ci ricorda il collega Filippo Rossi, leader di Buona Destra, la destra liberale, liberista, atlantista, europeista in un suo intervento pubblicato sul numero di sabato 27 febbraio su Il Fatto Quotidiano che potete leggere integralmente cliccando qui

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3