Meloni: «Gli insulti? Tipici di certa sinistra. Da parte loro razzismo contro donne, popolo e la destra» - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

martedì 23 febbraio 2021

Meloni: «Gli insulti? Tipici di certa sinistra. Da parte loro razzismo contro donne, popolo e la destra»




Dalla trasmissione radiofonica in cui è stata così volgarmente insultata dal professore di Siena Giovanni Gozzini sono emerse «varie forme di razzismo»: a dirlo è stata Giorgia Meloni, nel corso di un intervento, a Quarta Repubblica il programma di approfondimento politico condotto da Nicola Porro,  soffermandosi sull’ultimo caso di attacchi personali che ha subito. In particolare, il leader sovranista ha sottolineato che in quel dibattito sono venuti fuori il razzismo di certa sinistra verso le donne, verso il popolo e verso la destra. 

"Trovo, precisa Giorgia Meloni,  che in quel dibattito tra questi tre personaggi ci fossero varie forme di razzismo: il tema della misoginia; questo fatto di dire la pesciarola, l’ortolana, la peracottara, come a dire, che è tipico di una certa sinistra, champagne e caviale, che va in vacanza a Capalbio, per cui chi pesca o gli agricoltori, tutte le persone che ci aiutano a fare grande l’Italia ogni giorno, sono un po’ il popolo che va tenuto a distanza e disprezzato."
E infine, conclude Meloni, c'è il razzismo verso la destra, in forza del quale chi è di destra deve essere per forza un analfabeta, un impresentabile, una persona che non capisce niente.





Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3