Reggio Emilia, multe per assembramento alla conferenza stampa di Fdi. Meloni: "Abuso contro l'unica forza dell'opposizione" - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

domenica 28 febbraio 2021

Reggio Emilia, multe per assembramento alla conferenza stampa di Fdi. Meloni: "Abuso contro l'unica forza dell'opposizione"




Si è conclusa con l'intervento della Municipale la conferenza stampa indetta in mattinata a Reggio Emilia, per raccontare il passaggio del deputato reggiano Gianluca Vinci dalla Lega a Fratelli d'Italia. All'esterno della sede di Fratelli d'Italia  era stato preparato un tavolino con bicchieri e bottiglie per festeggiare con un brindisi l'approdo del deputato Vinci nel partito, quando sono arrivati gli agenti della polizia locale ed hanno identificato e multato i partecipanti per l'assembramento. Non sono mancante le proteste degli esponenti sovranisti. 
Trovo estremamente grave che oggi a Reggio Emilia un plotone di agenti della Municipale abbia multato otto esponenti di Fratelli d'Italia, scrive Galeazzo Bignami deputato bolognese di Fratelli d'Italia che precisa : "non saranno queste prove di regime a soffocare l'unica opposizione al governo Draghi. Noi non ci faremo intimidire".
"La Polizia locale contesta ad alcuni esponenti di Fratelli d'Italia un inesistente assembramento, quando non c'è giardino o area verde della città in cui siano riunite venti volte tanto gli esponenti di Fratelli d'Italia  oggi sanzionati. Legittimo è il dubbio: ma Vecchi (sindaco di Reggio Emilia, ndr) è il sindaco di tutti o l'ultimo degli eredi della rivoluzione d'ottobre?", aggiunge Tommaso Foti, vice capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera.
In serata è intervenuta sul tema anche Giorgia Meloni: "è intollerabile per una democrazia che si definisca ancor come tale che si compiano abusi di questo tipo nei confronti dell'unica forza di opposizione".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3