Svolta a Bruxelles, la Lega vota si al Recovery Fund - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

mercoledì 10 febbraio 2021

Svolta a Bruxelles, la Lega vota si al Recovery Fund



Il primo voto della Legafavore di Mario Draghi arriva al Parlamento europeo, con il sì compatto dei 28 europarlamentari del Carroccio al Recovery fund. Una svolta inimmaginabile fino a qualche giorno fa, che rompe il fronte sovranista a Bruxelles con conseguenze ancora tutte da esplorare negli equilibri tra i gruppi dell’Europarlamento.

"Preso atto dell’impegno che non ci sarà  alcun aumento della pressione fiscale, che la stagione dell’austerity è finalmente archiviata, che si ridiscuteranno i vecchi parametri lacrime e sangue e che si aprirà  una stagione nuova per l’utilizzo dei
fondi del Recovery, prendiamo l’occasione per riportare l’Italia protagonista", mettono nero su bianco gli europarlamentari della Lega Marco Zanni, presidente del gruppo Identità e democrazia, e Marco Campomenosi, capo delegazione al Parlamento Europeo, annunciando il voto favorevole al Recovery "per dare concretezzaalla fase nuova che sta per iniziare".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3