Torino, aggressione antagonista al banchetto di Fratelli d'Italia: 2 feriti - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

sabato 13 febbraio 2021

Torino, aggressione antagonista al banchetto di Fratelli d'Italia: 2 feriti



I militanti torinesi di Fratelli d'Italia sono stati vittime di una nuova aggressione, caratterizzata da calci, pugni e colpi di catena. Con una furia, fuori dal comune, cinque militanti riconducibili al variegato mondo della sinistra antagonista dei centri sociali ha aggredito due militanti di Fratelli d'Italia che stavano raccogliendo firme e distribuendo volantini in piazza Foroni. Gli antagonisti hanno cercato prima di ribaltare il banchetto, poi di rubare le bandiere, infine hanno picchiato i due militanti, ora ricoverati al San Giovanni Bosco.
Questo brutto episodio di violenza politica ai danni di giovani militanti di Fratelli d'Italia, che condanniamo senza se e senza ma, è l'ennesimo di una serie di aggressioni subite dai militanti sovranisti in città. Come raccontano Enrico Forzese e Paola Ambrogio, militanti di Fratelli d'Italia la tensione politica a Torino ha raggiunto vette intollerabili. E' impensabile che la presenza di militanti antagonisti renda impossibile il pacifico svolgimento di attività politica  senza mettere in pericolo la nostra incolumità fisica.” 
“È inaccettabile, continuano i due esponenti di Fratelli d'Italia,  che le istituzioni cittadine siano ancora disposte a tollerare sul territorio la presenza di realtà criminali e terroriste che impiegano metodi di estrema violenza per zittire gli avversari politici. Il sindaco Appendino e tutti gli esponenti politici torinesi aspettano forse la morte di qualcuno per prendere una netta posizione?”

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3