Turismo invernale ignorato prima da Conte poi da Draghi. L'amara analisi di Giorgia Meloni - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

mercoledì 17 febbraio 2021

Turismo invernale ignorato prima da Conte poi da Draghi. L'amara analisi di Giorgia Meloni



"Il covid ha stravolto le nostre esistenze, ha messo in ginocchio anche il turismo invernale, che oggi è al collasso, perché la stagione non è proprio iniziata" un settore "prima ignorato dal governo Conte e ora da quello Draghi, speravamo che le cose cambiassero".

Lo dice Giorgia Meloni, intervenendo a una manifestazione online, dal titolo ’Io sto con gli operatori della montagna’ organizzata da Fratelli d'Italia. "Trattano tutti, precisa amaramente la leader sovranista, come se fossero dei sudditi, tanto lavoro bruciato in poche ore, senza un minimo di preavviso". 

"Il turismo invernale, conclude Meloni, è asset importante, si rischiamo 400mila posti di lavoro, ma la politica continua a giocare".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3