Caso camici: Attilio Fontana indagato anche per autoriciclaggio - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

mercoledì 31 marzo 2021

Caso camici: Attilio Fontana indagato anche per autoriciclaggio



Due nuovi reati sono stati ipotizzati dalla Procura di Milano nei confronti di Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia ed esponente di primo piano della Lega, già indagato per frode in pubbliche forniture nel cosiddetto caso "camici". Il  governatore risulta iscritto anche per auto-riciclaggio e false dichiarazioni nella voluntary disclosure nella tranche dell'indagine relativa ai 5,3 milioni di euro depositati su un conto svizzero, a suo dire frutto di una eredità, ma sul quale è stata avviata una rogatoria.

La Procura di Milano, con la rogatoria in Svizzera, intende far luce sull'origine dei 5,3 milioni scudati nel 2015 da Fontana. La richiesta di assistenza giudiziaria si è resa necessaria in quanto ci sarebbero flussi non chiari e mancherebbero alcuni documenti per avere tutte le spiegazioni possibili su alcune movimentazioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3