Comunali di Napoli 2021, Bruno Esposito(Campo Sud): cronaca di un fallimento annunciato per il centrodestra - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 22 marzo 2021

Comunali di Napoli 2021, Bruno Esposito(Campo Sud): cronaca di un fallimento annunciato per il centrodestra

Sulle prossime elezioni comunali di Napoli, previste per l'autunno 2021, anarchia e confusione regnano sovrani nella coalizione di centrodestra, che ancora non ha compreso le ragioni dell'incredibile debacle elettorale delle scorse regionali  dove in citta'  ha conquistato poco del 15% dei consensi, giungendo terza come coalizione. Del prossimo disastro elettorale del centro destra a Napoli è  convinto l'onorevole Bruno Esposito, storico dirigente del Movimento Sociale italiano prima di Alleanza Nazionale fondatore dell'associazione identitaria Campo Sud in un post pubblicato su Facebook che riportiamo fedelmente

 La sinistra alle prossime elezioni comunali di Napoli ci sarà, forse con più di un candidato: uno di compromesso con i cinque stelle ed un candidato che appartiene alla storia del partito comunista e delle sue successive trasformazioni come Antonio  Bassolino. I programmi saranno quelli che la sinistra ha elaborato (Incapace peraltro di attuarli) da Valenzi ai giorni nostri , ma saranno programmi di sinistra .

La Destra ( non tutta forse) invece starebbe meditando di presentare liste civiche per non disturbare il magistrato candidato , con un passato politico di sinistra che non gradirebbe “contaminazioni” ufficiali con la Destra. Un panorama davvero sconfortante per gli eredi di una grande Tradizione politica fatta di uomini eccezionali le cui azioni restano impresse a fuoco nella Storia di Napoli dal dopoguerra ai giorni nostri . Comunque vada la Sinistra politicamente vincerá mentre la Destra (con le mascherine ed in punta di piedi) ,nella improbabile ipotesi di una vittoria, taglierebbe un traguardo non suo , senza uomini e visione e programmi e progetti, in un indistinto calderone qualunquistico di basso profilo per realizzare l’ambizione personale del solito magistrato che vuole cambiare mestiere, un risultato che , dati i numerosi precedenti , non sembra di grande interesse per i napoletani che hanno bisogno di ben altro. Ripeto , cronaca di un disastro annunciato.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3