Giustizia, Radicali e Lega studiano una campagna referendaria - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 22 marzo 2021

Giustizia, Radicali e Lega studiano una campagna referendaria



Il Partito Radicale e la Lega discutono di una campagna referendaria sulla giustizia. Il progetto è stato annunciato da Maurizio Turco, segretario del Partito radicale non violento transnazionale e transpartito, all'assemblea degli iscritti italiani. "C'è un'interlocuzione con la Lega per vedere se ci sono i margini per una campagna referendaria sula giustizia", ha detto Turco durante la relazione che ha avviato discussione online. Un progetto che richiama un tentativo già sperimentato nel 1993 da Umberto Bossi e Marco Pannella.

Il segretario radicale non si nasconde le difficoltà che si dovranno affrontare: i tempi stretti per elaborare i quesiti e presentare la richiesta in Cassazione entro il primo luglio. Pe non parlare di una raccolta delle firme, 500 mila, durante la pandemia e l'estate per arrivare alla consegna entro il 30 settembre. Ma le sfide piacciono ai radicali, partendo dalla scrittura dei quesiti che dovrà essere fatta insieme ai leghisti.

 Turco ha spiegato ai congressisti  di avere chiamato il leader della Lega, di  avergli chiesto un incontro per chiedere la possibilità di collaborare su un progetto referendario e di avere incassato la sua disponibilità. Il segretario radicale spiega che trattandosi di una collaborazione non si parlerà solo di giustizia. Si dovrà tenere conto anche di altri temi cari ai leghisti. 

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3