Salvini: ritorno a decreti legge e portavoce unico del cts - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

mercoledì 3 marzo 2021

Salvini: ritorno a decreti legge e portavoce unico del cts


di Carlo Alberto Paolino 

 Il Cts (comitato tecnico scientifico), convince il nuovo Presidente del Consiglio dei ministri Mario Draghi che firma il primo Dpcm in vigore dal prossimo 6 marzo. Confermate aree colorate, scuole chiuse in zona rossa, Pasqua e Pasquetta a casa, le norme anti-contagio saranno vigenti fino al 6 aprile. 

Il Leader della Lega Matteo Salvini soddisfatto per la rimozione, nei giorni scorsi, del commissario Domenico Arcuri sull’emergenza Covid di cui la Lega auspicava per i troppi disastri causati dall’ amministratore delegato di Invitalia, si augura che sia l’ultimo Dpcm e un ritorno a decreti legge come da costituzione attuati per straordinaria necessità ed urgenza e con un iter breve e temporaneo ma senza “vacatio legis”. Inoltre, L’esponente di punta della Lega afferma che il cambiamento del governo Draghi passa anche attraverso la voce unica della comunità medica e scientifica e non da opinioni diverse che rallentano ulteriormente le decisioni per fronteggiare la crisi epidemiologica.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3