Benevento, terremoto nella Lega: si dimettono dirigenti comunali e provinciali - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 15 aprile 2021

Benevento, terremoto nella Lega: si dimettono dirigenti comunali e provinciali

Il coordinamento provinciale, i coordinatori cittadini, gli amministratori della Lega esprimono il proprio disagio rispetto alle attività messe in campo dal nuovo coordinatore regionale".
Con queste parole i dirigenti cittadini e provinciali della Lega nel Sannio annunciano le dimissioni dal partito precisando: "la volontà della base e il radicamento espresso dal territorio trovano ormai uno spazio troppo limitato".
 La Lega, ricordano i dimissionari, nella realtà di Benevento, ha conseguito importanti risultati elettorali: alle scorse Europee abbiamo raggiunto il 28%, primo partito nel Sannio, ed alle Regionali, primo partito del centrodestra a Benevento, trovando un ampio riscontro, dando rappresentanza e rappresentatività alla società civile, al mondo del lavoro, delle famiglie e delle imprese”. Così in una nota gli esponenti sanniti del partito di Matteo Salvini.

“Il comune capoluogo e diversi comuni della provincia – concludono – andranno al voto nella prossima scadenza elettorale e la Lega non può consentirsi dissidi e infruttuose polemiche interne. Con il centrodestra e per la città di Benevento ci siamo resi promotori di un lavoro per rimettere in piedi una coalizione unita e competitiva, nell’obiettivo di voltare pagina rispetto all’amministrazione uscente. Non riuscendo più a orientare l’azione politica e organizzativa sul territorio per le continue ingerenze e gli interventi poco rispettosi verso chi lavora sul territorio, rassegniamo le dimissioni dai coordinamenti provinciale e cittadino. L’occasione è colta per comunicare che la sede provinciale di via Torretta non svolgerà più le sue attività”.


Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3