Nazionalisti di Polonia, Slovacchia e Spagna all'adunata di Area dell'otto maggio a Roma - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 3 maggio 2021

Nazionalisti di Polonia, Slovacchia e Spagna all'adunata di Area dell'otto maggio a Roma


Assume caratteristiche di evento politico  di respiro europeo l' Adunata dei Patrioti promossa per sabato 8 maggio da Forza Nuova e la comunità di Avanguardia alla quale hanno aderito un discreto numero di associazioni culturali e movimenti territoriali riconducibili alla galassia della destra nazional-popolare, grazie alla partecipazione di delegazioni provenienti da  Spagna, Polonia e Slovacchia..

A darne notizia, con una nota, diffusa alla stampa, Giuliano Castellino, dirigente nazionale di Forza Nuova 


Contro la repressione antifascista europea, contro le catene che stringono i polsi dei nostri fratelli che si oppongono al nuovo ordine mondiale!

Contro l'Europa della banche, dei carceri, delle leggi speciali, della repressione, del pensiero unico, innalziamo il sogno della nostra Europa, una, libera, indipendente, grande, da Mosca a Dublino.
Romana! L'Europa del Lavoro, dei diritti sociali, della socializzazione.
L'Europa delle Aquile!
Sabato 8 maggio saremo insieme a militanti nazionalisti di Spagna, Polonia e Slovacchia, in piazza anche per gridare libertà per i nostri fratelli detenuti, sorvegliati, daspati.

P.s nella foto pubblicata oltre a Giuliano Castellino sono riconoscibili  Pedro Chapparo, Marian Kotleba, Ioannis Lagos, che non potranno essere presenti alla manifestazione di sabato 8 maggio perché sottoposti a misure restrittive della liberta'. 
Anche per loro come per tutti i detenuti, sorvegliati, daspati,  i partecipanti all'adunata grideranno Libertà 

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3