Torino, basta degrado riprendiamoci i quartieri. Il presidio di Fratelli d'Italia in Piazza d'Armi - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 21 maggio 2021

Torino, basta degrado riprendiamoci i quartieri. Il presidio di Fratelli d'Italia in Piazza d'Armi




Oggi i militanti torinesi di Fratelli d'Italia, assieme ai residenti della zona, hanno organizzato un presidio in Piazza d'Armi contro l'occupazione da parte dei rom dell'area camper adiacente la piazza. E' stato inoltre esposto uno striscione riportante le seguenti parole: Basta degrado, riprendiamoci il quartiere. ” Nel corso della manifestazione, i militanti hanno mostrato finte banconote da 1000€ per contestare la scelta del Comune di Torino di dare detta somma ai nuclei di nomadi che si fossero impegnati ad abbandonare il nomadismo.
Il senso di questa mobilitazione di Fratelli d'Italia ci viene chiarito da Enrico Forzese, dirigente provinciale che dichiara: "siamo scesi in piazza oggi per denunciare la situazione della presenza di abusivi di etnia rom, ormai diventata intollerabile, in numerose parti della nostra città. Da settembre ci battiamo per ottenere lo sgombero dell’area camper di piazza d’armi, occupata da una quarantina di nomadi, ma il Comune ancora non è intervenuto.”
“Dallo sgombero di via Germagnano, insiste l'esponente sovranista, a suon di mazzette da 1000€ elargite dal Comune, i problemi si sono diffusi in tutta la Città: dagli alloggi ATC occupati ai campi degli abusivi. I 1000€, anziché darli ai nomadi per portare il degrado in giro per la Città, avrebbero dovuto darli ai cittadini torinesi in difficoltà economica."
"Torino rialza la testa e dice basta al finto buonismo umanitario propagandato da Appendino e dalla sinistra: chi delinque, chi porta degrado e non si vuole integrare, deve abbandonare il territorio della nostra Città.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3