Mercogliano( Pdf): Napoli sabato in piazza contro il Ddl Zan - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

martedì 29 giugno 2021

Mercogliano( Pdf): Napoli sabato in piazza contro il Ddl Zan



 Napoli non si inginocchia al pensiero unico dominante e dice No alla legge bavaglio che vuole imporre il pensiero unico relativista a tutti i livelli, facendo passare come una conquista di civiltà e di progresso una legge come il Ddl Zan che altro non è che la negazione di ogni principio di libertà di espressione ed opinione. Lo riteniamo per questo un pericolosissimo tentativo di introdurre nell'ordinamento giuridico italiano una censura alla libertà di pensiero sancita dalla Costituzione Italiana, che all'art.21 stabilisce proprio questo e cioè che "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione". 

Lo afferma in una nota, diffusa alla stampa, Luigi Mercogliano, leader del mondo pro life in Campania, dirigente  del Popolo della famiglia, candidato alle prossime comunali di Napoli nella lista identitaria Napoli capitale che sostiene il candidato civico,  dal chiaro impreemtig di sinistra anche radicale, Catello Maresca che precisa:  Il Ddl Zan è sopratutto una minaccia per chi professa la propria fede e i propri principi, pertanto invitiamo tutto il mondo pro life e pro family e con esso la Chiesa cattolica e le Chiese evangeliche ad esser al nostro fianco in questo momento così delicato. RESTIAMO LIBERI! Questo è il messaggio forte e chiaro che lanceremo sabato 3 luglio alle 17:00 dalla piazza più grande e più rappresentativa di Napoli, Capitale del Mezzogiorno e della libertà di pensiero.

P.s chissà se sarà presente in piazza, con il mondo pro life anche l'aspirante candidato civico Catello Maresca, o preferirà  avere un profilo basso sulla questione dei valori per non scontentare i suoi sostenitori provenienti dall'ex cerchio magico arancione come Francesco Chirico, presidente di Municipalità. Ai posteri l'ardua sentenza.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3