I deputati di Fratelli d'Italia occupano l'aula della Camera: “No Green pass” - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 29 luglio 2021

I deputati di Fratelli d'Italia occupano l'aula della Camera: “No Green pass”



Manifesti bianchi e neri con la scritta "no green pass" ed emiciclo occupato. La protesta di Fratelli d'Italia contro il decreto green pass ha paralizzato l'aula della Camera dei Deputati per quasi un'ora. A scatenare la bagarre la decisione della presidenza di Montecitorio di non concedere lo scrutinio segreto per le votazioni sulla pregiudiziale di incostituzionalità presentata dal movimento politico guidato da Giorgia Meloni al decreto varato dal governo.
Il decreto, che contiene le disposizioni sul green pass e la proroga dello stato di emergenza fino al 31 dicembre è stato contestato da Fratelli d'Italia che ha evidenziato una discriminazione nei confronti del mondo del lavoro che fa pesare la pandemia sempre sugli stessi.
"Invitiamo il governo ed i partiti, dichiara Augusta Montaruli, ad una ulteriore riflessione. La democrazia esige un dibattito in aula e merita informazioni e trasparenza. Non è una democrazia quella in cui i cittadini devono ricorrere a un tribunale per avere informazione chiare sull'operato del governo".
La bagarre è scoppiata al momento del voto. Fratelli d'Italia ha chiesto, tramite il capogruppo Lollobrigida, che si votasse a scrutino segreto perché il dl contiene norme che limitano le libertà personali.
Richiesta respinta per ben 2 volte dalla presidenza della Camera. La decisione è stata contestata da Fratelli d'Italia i cui deputati hanno occupato l'emiciclo mostrano cartelli con la scritta no green pass.


Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3