Il compagno Alviti si scopre repubblicano di centro destra e a Caserta sostiene Pio Del Gaudio - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 8 luglio 2021

Il compagno Alviti si scopre repubblicano di centro destra e a Caserta sostiene Pio Del Gaudio


Giuseppe Alviti, combattivo dirigente sindacale della Federazione nazionale lavoratori, già dirigente del Movimento Idea Sociale, candidato alle scorse elezioni regionali nella lista di Forza Italia, con scarsi risultati (44 voti di preferenza conquistati) dopo il pubblico sostegno alla candidatura di Antonio Bassolino a sindaco di Napoli non finisce di stupirci.
Infatti ci annuncia una sua discesa in campo, alle prossime elezioni comunali di Caserta, nelle file del Partito Repubblicano Italiano che sostiene la candidatura dell'ex sindaco di Caserta Pio Del Gaudio.
Giuseppe Alviti, sostenitore a Napoli della candidatura di Bassolino e da pochi giorni dimessosi dalla dirigenza del PCI, a Caserta sostiene Pio Del Gaudio.
Alviti, che non può contare neanche del suo voto, perché non residente a Caserta, sarà capolista del Partito Repubblicano Italiano e tenterà la conquista del seggio in consiglio comunale.
Fin qui la nuda e cruda cronaca di vicende politiche riguardanti il pittoresco eterno candidato, mai eletto, Giuseppe Alviti,  a cui auguro un grosso in bocca al lupo. Resta però  il serio problema della scelta dei candidati, futura classe dirigente del paese, da parte dei partiti, pronti a candidare la qualunque pur di riempire la lista e conquistare voti di preferenza.



P. s riceviamo e volentieri pubblichiamo nota del Partito Comunista Italia che smentisce l'adesione al Partito di Giuseppe Alviti. 
Una notizia di adesione al Partito confermataci dallo stesso sindacalista con tanto di foto con tanto di foto con  il segretario regionale Galiero.




Dopo il precedente comunicato notiamo, con profondo rammarico, che su alcune testate il signor Alviti viene ancora accreditato in qualità di dirigente del Partito Comunista Italiano .
Come per il passato, il comitato tiene a ribadire, per il presente e per il futuro, che il sig. Alviti non è mai stato tesserato al partito e di conseguenza non ha ricoperto ruoli dirigenziali.
Infine, ai sensi di legge,il comitato federale chiede alla testata "il sovranista" di smentire quanto riportato nell'articolo.



Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3