Jesi, lascia la lista civica il consigliere Cercaci dopo la gaffe con la bandiera della Rsi - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 29 luglio 2021

Jesi, lascia la lista civica il consigliere Cercaci dopo la gaffe con la bandiera della Rsi



Chiara Cercaci lascia la lista civica di centrodestra Jesiamo ma rimane in consiglio comunale. Il consigliere comunale salito agli onori della cronaca nazionale per aver sventolato, a modo di ventaglio, un tappetino del mouse raffigurante la bandiera della Repubblica Sociale Italiana. Un gesto che ha suscitato lo sdegno dell'opposizione di centro sinistra e dell'associazione nazionale partigiani d'Italia e da cui hanno preso le distanze il sindaco di Jesi Massimo Bacci e l'amministrazione comunale.
Sono una persona liberale e pacifica, precisa il consigliere Cercaci, che dichiara: "rivendico il mio percorso civico, non ho mai avuto la tessera di nessun partito. Tornando dal lavoro di corso, l'altro giorno, mi sono messa al volo al computer per la commissione, era caldo, non ho l'aria condizionata a casa ed ho preso un oggetto che ho ricevuto in regalo da alcuni amici, per i miei valori di destra che non rinnego. In modo ingenuo, l'ho usato per sventolarmi. Non intendevo inneggiare a nessuno, né propagandare nulla.






Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3