Rebibbia molotov sulle auto di 2 agenti della penitenziaria, Morrone(Lega): atto gravissimo - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

martedì 27 luglio 2021

Rebibbia molotov sulle auto di 2 agenti della penitenziaria, Morrone(Lega): atto gravissimo



"Nel condannare l’attentato che ha coinvolto le automobili private di due agenti della Polizia penitenziaria, bruciate dopo il lancio di una bomba Molotov nel parcheggio dell’ala femminile del carcere romano di Rebibbia, auspico che i vertici del Governo e, in particolare, del ministero della Giustizia interpretino questo gravissimo episodio non solo come un attacco al Corpo di Polizia penitenziaria, ma come un vero e proprio atto intimidatorio nei confronti dello Stato e del sistema carcerario".
Lo afferma in una nota diffusa alla stampa, Jacopo Morrone deputato della Lega che precisa: "pochi giorni fa, intervenendo in Aula alla Camera, ho ribadito che le Istituzioni hanno l’obbligo di garantire alla Polizia penitenziaria il proprio appoggio e un totale sostegno, mettendo in guardia l’esecutivo dall’incalzante propaganda strumentale di chi persiste nel delegittimare l’attività del Corpo, rischiando di provocare due fenomeni altrettanto rovinosi: da un lato, una crescente demotivazione degli agenti, dall’altra un pericoloso raccordo tra l’area antagonista e la criminalità organizzata. Non conosciamo ancora la matrice dell’attentato, l’auspicio, precisa Morrone, che siano immediatamente attivate indagini approfondite per individuare e punire autori e mandanti.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3