Caso Durigon, Salvatore Borsellino: “Draghi lo cacci se vuole onorare il sacrificio di Paolo” - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

mercoledì 18 agosto 2021

Caso Durigon, Salvatore Borsellino: “Draghi lo cacci se vuole onorare il sacrificio di Paolo”

 



Finché Salvini "non farà  dimettere Durigon dopo la sua proposta di intitolare il parco di Latina ad Arnaldo Mussolini invece che a Falcone e Borsellino, gli chiedo di non parlare piu' di mio fratello e di non partecipare più  a cerimonie in via d’Amelio". Lo dice in un’intervista a Il Fatto Quotidiano Salvatore Borsellino, fratello del giudice Paoloucciso dalla mafia il 19 luglio 1992.

La proposta di Durigon "se non fosse una cosa reale, sembrerebbe una barzelletta. E' uno sfregio alle vittime di mafia  e a noi familiari che ogni giorno proviamo a tenerne viva la memoria. Mi ricorda la proposta di Gianfranco Miccichè che voleva cambiare il nome dell’aeroporto "Falcone e Borsellino" di Palermo perche' altrimenti i turisti che arrivavano sull’isolapensavano subito alla mafia. Una vergogna".
Per Salvatore Borsellino, la proposta di Durigon é  "incompatibile con la sua permanenza al governo", dovrebbe dimettersi. In primo luogo "dovrebbe essere Salvini ad allontanarlo dal suo partito, altrimenti dovrebbe essere Draghi a cacciarlo"

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3