Europa, Maroni: l'orizzonte politico della Lega è nel Partito Popolare Europeo - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 9 agosto 2021

Europa, Maroni: l'orizzonte politico della Lega è nel Partito Popolare Europeo




"Diciamo che in questo momento faccio l’avvocato. Per quanto riguarda la politica, credo sia il
momento di dare spazio ai giovani. Diciamo che ho un ruolo da coach".
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Roberto Maroni, ex ministro dell'Interno ed ex governatore della Lombardia, esponente storico della Lega, che doveva essere il candidato a sindaco del movimento politico guidato da Matteo Salvini a Varese ma che ha rinunciato per motivi di salute dopo un malore ed un'operazione intervistato dal quotidiano on line Malpensa 24.
Il candidato sindaco leghista a Varese, è Matteo Bianchi che secondo Maroni non vincerà al primo turno, in quanto il tutto si deciderà al turno di ballottaggio. Un turno in cui il centrodestra, ha avuto difficoltà a vincere. 
Sulla situazione italiana in generale, Maroni vede una politica senza strategia, non troppa tattica e troppi tatticismi, che pensa al massimo ai prossimi cinque mesi altro che prospettive sul medio e lungo termine.
Per quanto riguarda l'Europa, Maroni pensa che l'orizzonte politico della Lega dovrebbe essere quello di entrare nel Partito Popolare Europeo, come sostiene da tempo, Giancarlo Giorgetti. Questo secondo Maroni è il futuro che evita l'isolazionismo, non c'è lepenismo che tenga.




Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3