Futuro del centrodestra i dubbi di Elio Vito: prima l'Italia o prima Durigon - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

domenica 22 agosto 2021

Futuro del centrodestra i dubbi di Elio Vito: prima l'Italia o prima Durigon



 Il vertice Berlusconi-Salvini ha dato vita ad un richiamo ad una maggiore unita delle forze di centrodestrache oggi appoggiano il governo Draghi". Lo dichiara Elio Vito,deputato di Forza Italia che precisa: "non si comprende se si pensa di continuare con questo schema anche per la prossima elezione del Capo dello Stato (che dovrebbe invece auspicabilmente coinvolgere tutte le forze politiche) e per le prossime elezioni politiche (che dovrebbero invece coinvolgere in modo non subalterno altre forze moderate, conservatrici, riformatrici). Forza Italia, precisa Vito, non potrà mai condividere le posizioni oscurantiste, sui diritti, sui vaccini, di certi autorevoli esponenti leghisti". "Infine,  conclude Vito,non so se si tratti solo di uno slogan o di una possibile nuova sigla politica ma ’Prima l’Italia’, non può che corrispondere ad un prima l’antifascismo, prima l’antimafia e non certo ad un prima Durigon, che non si è ha ancora dimesso!’.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3