Val Susa, Montaruli(FdI): incriminare i No Tav violenti per terrorismo - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 2 agosto 2021

Val Susa, Montaruli(FdI): incriminare i No Tav violenti per terrorismo




"Solidarietà alle Forze dell’ordine brutalmente aggredite durante un assalto di un gruppo NO TAV a Chiomonte. Si ripete ancora una volta, a dispetto dei proclami sulla tolleranza zero, il consumato copione dell’assalto violento al cantiere dell’Alta Velocità".
Cosi Augusta Montaruli, parlamentare torinese di Fratelli d'Italia commenta gli scontri in Val Susa tra No TAV e forze dell'ordine.
Gli antagonisti violenti sono sempre gli stessi e si fanno beffe, già da anni, di condanne soft, da oggi vanno incriminati per terrorismo perché c'è chiaramente la finalità di eversione dell'ordine democratico senza contare che dal 2012 il cantiere di Chiomonte è stato dichiarato area strategica nazionale. Chi lo assale in qualsiasi modo va considerato un terrorista.
La Val Susa, conclude l'esponente sovranista, è stufa di essere il parco giochi degli insurrezionalisti di tutta Italia, lo stato deve dare una ferma risposta una volta per tutte.



Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3