Al generale in congedo Pappalardo tolti i gradi per motivi disciplinari - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 27 settembre 2021

Al generale in congedo Pappalardo tolti i gradi per motivi disciplinari



Un abuso" Antonio Pappalardo, leader dei Gilet Arancioni, commenta il provvedimento con il quale gli è stato tolto il grado di generale dei Carabinieri annunciando battaglia: "mi hanno notificato comportamenti che riguardano la mia attività politica, io sono presidente di un movimento politico e ho parlato davanti a tutti nel corso di manifestazioni pubbliche".
Da anni, insiste il generale, mi perseguitano per questo motivo presenterò una denuncia e chiederò in nome e per conto del movimento due milioni di euro di danni.
Pappalardo precisa che il provvedimento gli è stato notificato dopo che sabato come leader dei Gilet Arancioni ha partecipato ad una manifestazione a Milano e consegnato a un vice questore un verbale di arresto nei confronti di Mattarella, Draghi, governanti e parlamentari per usurpazione del potere politico visto che Mattarella è stato eletto da parlamentari non convalidati.
Mi sono stati tolti i gradi, conclude Pappalardo, nonostante il Tar del Lazio avesse già annullato, su mio ricorso, la sanzione della sospensione disciplinare dalle funzioni del grado.



Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3