Avellino, voto di scambio politico-mafioso, per Sabino Morano il fatto non sussiste - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

martedì 14 settembre 2021

Avellino, voto di scambio politico-mafioso, per Sabino Morano il fatto non sussiste





Il giudice per l'udienza preliminare del Tribunale di Napoli Carlo Bardari ha emesso una sentenza di non luogo a procedere per Sabino Morano, ex candidato sindaco alle elezioni comunali di Avellino dell'undici giugno del 2018 perché il fatto non sussiste. L'ex esponente della Lega era stato accusato di voto di scambio politico mafioso. Stessa sentenza di non luogo a procedere per il medesimo  per gli altri indagati,  i fratelli Nicola e Pasquale Galdieri e per Damiano Genovese che vengono rinviati a giudizio per altri capi di imputazione.
 





Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3