La gente di borgata di Matteo, il nord produttivo di Giorgia: quando i leader sovranisti si scambiano ruoli e città del "cuore" - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

domenica 26 settembre 2021

La gente di borgata di Matteo, il nord produttivo di Giorgia: quando i leader sovranisti si scambiano ruoli e città del "cuore"

 


Michele Conte, nostro attento lettore, ci ha inviato un contributo sul sabato politico, vissuto a piazze invertite, da Giorgia Meloni, protagonista di un comizio affollato in piazza del Duomo a Milano e Matteo Salvini impegnato in una riuscita manifestazione elettorale in un quartiere periferico di Roma.



La romana Giorgia Meloni ha conquistato Piazza Duomo a Milano. Il milanese, leader della Lega, non piu'Nord ma nazionale è stato protagonista di una riuscita manifestazione a Tor Bella Monaca, quartiere periferico della città eterna. 

Giorgia Meloni ha lanciato la sfida al Partito Democratico nella capitale economica del paese,  Matteo Salvini è pronto a fornire risposte ai disagi delle periferie capitoline , dopo 5 anni di malgoverno del Movimento Cinque Stelle.  I leader sovranisti si sono scambiati le città del "cuore" incrociando la volontà dei sindaci di riferimento: il leader di Fratelli d'Italia nel capoluogo lombardo a fianco di Luca Bernardo, il "capitano" leghista nella città eterna a sostegno di Enrico Michetti. Tutto ciò per manifestare, qualora ce ne fosse ancora bisogno, del tasso di maturazione dei rispettivi progetti politici,

La Meloni alla conquista del Nord produttivo, dove oggi la destra sogna percentuali mai viste,neanche ai tempi di Alleanza Nazionale. Salvini conferma l'idea forza di una Lega nazionale, provando a radicarsi al Centro sud, perché il buon governi della Lega deve essere destinato a tutti gli italiani. Vedendo il bicchiere mezzo pieno e non mezzo vuoto, siamo di  fronte ad un esempio di sana competizione, nell'interesse della coalizione, che è  maggioranza, somdaggi alla mano, ma che alle amministrative non riesce a conquistare il governo delle grandi citta' (Roma, Milano, Torino, Napoli).

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3