La ricetta di Golia, la lezione di Ortega y Gasset e i folgorati sulla via d'Antonio - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 27 settembre 2021

La ricetta di Golia, la lezione di Ortega y Gasset e i folgorati sulla via d'Antonio


Domenica 3 e lunedì 4 ottobre i cittadini napoletani saranno chiamati a scegliere il nuovo sindaco ed eleggere la nuova giunta comunale. Scelta davvero ardua, in assenza di una vera proposta politica, di una idea di sviluppo della città che vorremmo vedere ritornare ad essere di respiro europeo. 
Centro destra, centro sinistra, sono due lati di una stessa medaglia, da antesignano affermava Pietro Golia ed aveva ed ha ragione da vendere e dalle colonne del suo mensile Controcorrente invitava a Fare Piazza Politica ovunque.
Un invito sempre valido, di un Uomo che non si sentiva né di destra, né di sinistra. Un uomo integrale, rivolto al guardare avanti, alla complessa società che si stava sviluppando nella fine del secolo scorso. Chiaro ed evidente il  riferimento a Josè Ortega y Gasset che dichiarava: essere di destra è, come essere di sinistra, una delle infinite maniere che l’uomo può scegliere per essere un imbecille.
Ma non è questa consapevolezza che ha animato alcuni trasformisti dell'ultima ora che pur di togliersi un sassolino dalla scarpa hanno preso un macigno, "andando a letto" con il peggiore nemico del tempo che fu.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3