Baldino(M5s): Meloni dia un chiaro segnale sul fascismo - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 7 ottobre 2021

Baldino(M5s): Meloni dia un chiaro segnale sul fascismo




L' ambiguità  di Giorgia Meloni in merito alla presenza di candidati fascisti all’interno del suo
partito è imbarazzante. Come può il leader nazionale di un partito avere così tanta difficoltà nel prendere nettamente le distanze da qualsiasi forma di fascismo, come sancito dalla
nostra Costituzione?".


 Lo afferma Vittoria Baldino, capogruppo del Movimento 5 Stelle in commissione Affari Costituzionali alla Camera che precisa: "saluti fascisti, battute antisemite, consiglieri eletti che ringraziano sui social ’i tanti camerati’, altri che si fanno la foto con la statua del Duce e il braccio teso. Sono questi i candidati di Fratelli d’Italia che ora rappresenteranno i cittadini italiani. Eppure, per Giorgia Meloni il tutto si
riduce a nostalgia e folclore. E nemmeno l’inchiesta milanese sulla Lobby nera è riuscita a convincerla che in un Paese civile e democratico il fascismo va respinto e condannato, perchè Meloni la parola fascismo non riesce proprio a nominarla. E a questo punto, conclude l'esponente grillino, siamo costretti a pensare che il motivo sia quello di non scontentare quei "nostalgici" che costituiscono parte del suo elettorato. Se Giorgia Meloni è davvero la rappresentante dei patrioti, faccia una cosa per il Paese: prenda le distanze da tutto questo, condanni il fascismo, smetta di candidare questi nostalgici e dia un segnale chiaro di rispetto della Costituzione a tutti i cittadini."

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3