Benevento, la Lega rilancia: buon risultato conseguito alle comunali, ora centrodestra unito - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

martedì 26 ottobre 2021

Benevento, la Lega rilancia: buon risultato conseguito alle comunali, ora centrodestra unito



Alle comunali di Benevento, la Lega celatasi dietro la civica Prima Benevento ha conquistato 638 voti di preferenza pari all'1,8% non eleggendo in consiglio comunale nessun proprio esponente. Un risultato al di là di ogni più funesta aspettativa, analizzando anche i risultati conseguiti alle scorse regionali dove la Lega nella provincia del Sannio aveva conseguito il 7,2%. 

Un risultato che viene però valutato positivamente dalla dirigenza provinciale che si è riunita alla presenza del coordinatore regionale Valentino Grant, del vice coordinatore provinciale Giulia Ocone,  del coordinatore cittadino di Benevento Alberto Mignone, del dirigente Enti Locali Silvio Falato, del consigliere provinciale Lucio Mucciaciaro, e di altri dirigenti.

D'altronde Prima Benevento è stata la lista più votata dello schieramento di centro destra, battendo Fratelli d'Italia ed è stato eletto un consigliere comunale, il candidato sindaco Rosetta De Stasio. In virtù di ciò, nei  prossimi giorni saranno nominati i responsabili cittadini dei comuni sanniti e sarà avviato il nuovo tesseramento coinvolgendo il territorio e tutti coloro che da sempre sposano la progettualità della Lega.

Un lavoro di squadra in sinergia, scrive una nota diffusa dalla Lega di Benevento,con i consiglieri regionali, i parlamentari, i ministri e gli europarlamentari, per fornire risposte al nostro Sannio con l’impegno di valorizzare sempre più le nostre eccellenze. La Lega è già in campo in vista del rinnovo del Consiglio Provinciale di Benevento, che si terrà il 18 dicembre, per riaffermare con forza i valori che sono a base del nostro agire politico: difesa della comunità Sannita contro il trasformismo e l’opportunismo che ci hanno relegati ad essere fanalino di coda in Campania, e negli ultimi posti nel meridione d’Italia.

La battaglia per il riscatto del Sannio non può che passare per il contrasto al consociativismo politico che ha depauperato le nostre terre per il soddisfacimento di interessi meramente personali. La Lega auspica che in vista del prossimo appuntamento elettorale il centrodestra possa presentarsi unito, coinvolgendo tutti i consiglieri provenienti da esperienze civiche, ma che sono pronti a rimboccarsi le maniche con noi, per amore del Sannio e per creare un futuro ai tanti giovani fatto di crescita e di sviluppo della nostra comunità”.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2