Conte ricorda: ad inizio pandemia Lega e Fratelli d'Italia gridavano alla dittatura. Noi siamo andati dritti - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 7 ottobre 2021

Conte ricorda: ad inizio pandemia Lega e Fratelli d'Italia gridavano alla dittatura. Noi siamo andati dritti




"Di fronte alla proroga dello stato di emergenza, che è la misura più elementare, il
presupposto minimo per potere fare intervenire la Protezione civile e per potere attribuire anche al Presidente di questa Regione poteri di intervento, gli esponenti di Lega e Fratelli d'Italia si presentavano in Parlamento, paonazzi, per gridare alla dittatura e per paragonarci a un regime."
Lo afferma Giuseppe Conte, leader del Movimento Cinque Stelle intervenendo dal palco di Caltagirone, in provincia di Catania, per sostenere la candidatura di Fabio Roccuzzo a sindaco precisando: " ma noi siamo andati diritti, forti e determinati perché avevamo un solo obiettivo, tutelare voi, la vostra salute, l'economia e la società."



Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3