Elezioni Municipali 2021 Alfredo Catapano(FdI): Napoli necessita di normalità dopo 10 anni di disastri "arancioni" - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 1 ottobre 2021

Elezioni Municipali 2021 Alfredo Catapano(FdI): Napoli necessita di normalità dopo 10 anni di disastri "arancioni"

 



Alfredo Catapano, imprenditore, storico militante della destra partenopea, considerato vicino all'ex sindaco di Roma nonché leader della destra sociale Gianni Alemanno, è uno dei candidati di punta della lista di Fratelli d'Italia nella Prima Municipalità di Napoli. A poche ore dalla fine di questa campagna elettorale risponde, evitando di parlare il politichese, ad alcune nostre domande, su Napoli, i suoi mille atavici problemi.

1) Quale è la tua ricetta per migliorare le condizione della città, in particolar modo dei quartieri Chiaia Posillipo lasciati al loro destino dalla giunta De Magistris?

La città tutta compresa la prima municipalità hanno bisogno di normalità, di avere le condizioni minime di vivibilità che la terza citta d' Italia merita, non e possibile vedere uno dei pochi polmoni verdi della città, il parco virgiliano, del tutto devastato con la maggior parte dei pini abbattuti e senza un piano di ripiantumazione. 


2) Dove bisognerebbe intervenire per rendere Napoli la terza città d'Italia all'altezza delle grandi capitali europee?

I punti fondamentali sono il trasporto pubblico. La metropolitana è ormai obsoleta e soggetta a continui guasti i pullman del tutto insufficienti per le esigenze della citta, il verde le ultime piazze realizzate da piazza municipio a piazza Garibaldi passando per piazza Nicola amore sono un enorme colata di cemento, una programmazione turistica per far si che Napoli abbia lo stesso numero di turisti delle altre città italiane


3)Mancano due giorni al voto per le comunali, ed è abbiamo visto di tutto e di più. Un centrodestra che vuole governare la città dopo 40 anni di malgoverno della sinistra incapace di presentare correttamente diverse proprie liste e candidati di destra passati a sinistra e socialisti folgorati sulla via di Damasco ricollocati a destra. L'assenza di pensiero forte e la mancanza di identità dei candidati genera questa situazione. Come uscirne?

C’è bisogno di un cambio di passo nel centro destra Napoletano con una programmazione sulle candidature non si può arrivare all' indicazione dei candidati sindaci presidenti all' ultimo minuto, ma c’è bisogno di un chiaro e proficuo programma governativo da qui ai prossimi 5 anni

4) cosa diresti ai cittadini della Prima Municipalità per convincerli a votarti nella lista di Fratelli d'Italia?

Di votare un partito che è stato da sempre al fianco dei propri cittadini e in prima linea nella difesa del territorio

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3