Lobby nera, Libero smonta in 12 atti il caso Fidanza - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 7 ottobre 2021

Lobby nera, Libero smonta in 12 atti il caso Fidanza

 

"Se Michetti vince, a Roma rischiamo di trovarci Fidanza sul palco a festeggiare." Ma Enrico Letta è semprevstato così dopo che Renzi l'ha mandato a casa con il suo stai sereno. Altrimenti non si spiega come un posato nipote di Andreatta, cavalchi come il peggiore Travaglio un caso giornalistico che puzza di montatura a chilometri a distanza. Gia' perché i soldi in nero imcassati da Fidanza per Fratelli d'italia sono come la famosa intercettazione di Berlusconi sulla Merkel culona inchiavabile apparsa su Il Fatto Quotidiano. Non si trovano, scrive Senaldi su Libero, perché non esistono. Sono strumentali per creare un clima politico in base al quale a destra sono brutti e cattivi a sinistra immacolati. 

Senaldi smonta il caso in Fidanza in 12 atti, alcuni davvero interessanti come 

1) Fidanza sarebbe indagato per riciclaggio e finanziamento illecito non per apologia di fascismo

2) in 100 ore di montaggio il solo spezzone utilizzato per accusare Fidanza di neofascismo è la caricatura che l'eurodeputato fa del barone nero alzando sgraziatamente il braccio per prenderlo in giro

8) come mai nel video dove il giornalista offre soldi in nero Fidanza è male inquadrato, come normale immagine rubata, mentre Jonghi Laverini e' in posa.

9) perché è stato messo nel mirino Fidanza che in 30 anni di attività politica mai si era fatto notare per atteggiamenti nostalgici del fascismo? Può non essere secondario il fatto che l'eurodeputato sia uno degli uomini chiave che ha portato la Meloni nel cammino che l'ha portata ad assumere la presidenza dei conservatori europei tessendo una tela per la sua nomina.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3