Lobby Nera, Sardone attacca: ho legami con Lealtà Azione come Formigli li ha con CasaPound - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

sabato 23 ottobre 2021

Lobby Nera, Sardone attacca: ho legami con Lealtà Azione come Formigli li ha con CasaPound

 



"Non ci sarà spazio per chi istiga all’odio e con chi insulterà la Milano solidale, iclusiva, antifascista e medaglia d’oro alla resistenza". Si presenta così la neopresidente del consiglio comunale in forza al Pd, Elena Buscemi, durante il primo consiglio comunale del Sala bis che ha avuto luogo a Palazzo Marino a Milano. Un messaggio accolto con un fragoroso applauso da parte di quasi tutti i presenti, ad eccezione dallo spicchio occupato dai consiglieri del centrodestra.
Tra questi anche Silvia Sardone, parlamentare europeo e consigliere della Lega, finita nel ciclone mediatico grazie all'inchiesta intitolata Lobby Nera, condotta da Fan Page e mandata in onda nel corso di Piazza Pulita, il programma di approfondimento politico condotto da Corrado Fermigli.
Al termine del consiglio comunale l'esponente leghista si è intrattenuta con i media cercando di spiegare la propria posizione in merito alle accuse di vicinanza alla estrema destra: "
"I miei legami con Lealtà Azione? Ho legami con loro come Formigli li ha con CasaPound. Non sono fascista, accusarmi di esserlo è fantapolitica". "Io andavo sulla tomba di Bettino Craxi ad Hammamet, di cosa stiamo parlando? - Sono filo israeliana e filo americana, arrivo da 19 anni di Forza Italia e non accetto lezioni da centri sociali". E sul rapporto con Stefano Pavesi, assunto come portaborse dalla Sardone, l’eurodeputata ha aggiunto: "Non è più mio assistente da prima del voto ed è consigliere di zona e militante della Lega da prima che io arrivassi nel partito".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3