Lobby nera, Sardone(Lega): ridicolo darmi della fascista. Querelerò Fan Page per diffamazione - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 8 ottobre 2021

Lobby nera, Sardone(Lega): ridicolo darmi della fascista. Querelerò Fan Page per diffamazione



"La mia storia politica parla da sé ed è la risposta migliore agli schizzi di fango. Trovo francamente surreale il mio inserimento in un’inchiesta giornalistica in cui tra l’altro non sono nemmeno riusciti a recuperare una mia frase in oltre 100 ore di filmati. Non sono e non sono mai stata fascista, sono lontana da qualsiasi ideologia estrema". Lo dice Silvia Sardone, parlamentare europeo nonché consigliere comunale di Milano della Lega, dopo la seconda puntata dell'inchiesta Lobby Nera, di Fan Page mandata in onda ieri da La 7".
"Ho già predisposto, precisa Sardone, mandato di querela per diffamazione a Fan Page e a tutti coloro che mi collegano a Jonghi e mi danno patenti di fascismo. Non accetto tra l'altro lezioni di morale da certa sinistra, specie quella milanese, che chiude gli occhi e anzi favorisce le azioni delinquenziali dei centri sociali".
Sardone si dice estranea agli ambienti documentati dall'inchiesta di Fan Page precisando: non ho mai partecipato a incontri con il giornalista infiltrato, né con Jonghi Lavarini a cui non avevo nemmeno risposto a un messaggio nel quale chiedeva un incontro per sostenermi. 
Per il futuro continuerò la mia azione politica a testa alta, forte del sostegno elettorale ampio che ricevo da anni.








Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3