Moschea a Collazone la Lega pretende il rispetto delle regole - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

domenica 31 ottobre 2021

Moschea a Collazone la Lega pretende il rispetto delle regole

 


Che si chiami "sede della comunità islamica", "centro islamico" o "moschea" la sostanza non cambia, come Lega, pur riconoscendone la legittimità, esprimiamo preoccupazione per la nuova struttura a Collepepe, nel comune di Collazzone, in provincia di Perugia.

È l'intervento congiunto del referente territoriale Luciano Capoccia, dei consiglieri comunali Loreno Marcacci e Fabio Minelli e della referente provinciale Manuela Puletti, responsabile regionale del dipartimento sicurezza ed immigrazione.
"Come Lega condividiamo e rilanciamo la preoccupazione di gran parte dei cittadini - proseguono i leghisti in una nota - per l'apertura della nuova sede islamica a Collazzone. A nostro avviso le priorità, in questo momento, storico sono ben altre: la ripartenza delle attività economiche, la tutela della salute e il ritorno a una vita normale dopo due anni di emergenza sanitaria. Da qui serve ripartire, rialzare la testa e rispondere alle reali esigenze dei cittadini che di certo non vedono come priorità, l'apertura di nuove sedi islamiche.
Nel pieno
rispetto delle leggi, chiediamo, dunque, all'amministrazione comunale e agli organi preposti, di vigilare con tutti gli strumenti possibili e nell'ambito delle rispettive competenze, affinché la nuova sede venga utilizzata come punto di aggregazione e non come centro di culto, che sia un punto di ritrovo per la vita sociale e non un luogo di preghiera, perché, se così fosse, ne verrebbe meno la destinazione d'uso consentita dai permessi e di conseguenza ne sarebbe auspicabile e necessaria la chiusura, visto il mancato rispetto delle normative vigenti. I luoghi di culto hanno ben altre caratteristiche e necessitano di altre tipologie di documentazioni". 
Vigileremo - conclude la nota "affinché ogni regola sia rispettata così come siano rispettati i distanziamenti, l'utilizzo delle mascherine e le norme di sicurezza legate all'emergenza sanitaria

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3