Sabino Morano: al via il tesseramento di Primavera Meridionale. L'obiettivo: dare vita ad una aggregazione intellettuale organizzata - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 21 ottobre 2021

Sabino Morano: al via il tesseramento di Primavera Meridionale. L'obiettivo: dare vita ad una aggregazione intellettuale organizzata


 

Intorno alle idee forza di Sovranità, liberta' prosperità, da alcune settimane e' attiva l'associazione Primavera Meridionale fondata da Sabino Morano, gia' consigliere comunale ad Avellino che in una nota, diffusa alla stampa, che pubblichiamo integralmente annuncia l'apertura del tesseramento e gli obiettivi politico culturali del sodalizio.

A partire da sabato 23 ottobre saremo ufficialmente inizio al tesseramento della nostra associazione metapolitica Primavera Meridionale che si andrà strutturando capillarmente attraverso una puntuale costruzione territoriale ed una parallela organizzazione centrale di elaborazione teorico-tematica.

La tessera a Primavera Meridionale è compatibile con qualunque altra tessera. Non siamo un partito né aspiriamo a diventare qualcosa di simile. Di partiti ce ne sono anche troppi!Nasciamo per tentare di fare quello che l’aria politico-culturale del centrodestra, a cui ci sentiamo di appartenere non ha mai fatto: dare vita a quella che abbiamo voluto definire “un’aggregazione intellettuale organizzata”.

Vogliamo far nascere una struttura che sia capace di sviluppare profonde riflessioni su un presente incerto e sempre più privo di direttrici politiche piuttosto che di riferimenti morali, che sia capace di interloquire con le categorie, con le posizioni non rappresentate, che di queste ultime sappia rielaborare le istanze più genuine per trasformarle in proposte da imporre al dibattito pubblico Nazionale. Non nasciamo con l'ossessione di raccogliere consenso immediato, non ci servono slogan semplicistici, organizzatori di pacchetti di voti, post virali, queste sono cose che lasciamo ad altri più bravi e più adatti di noi a tali pratiche.

Riteniamo che la attuale realtà storica sia estremamente complessa e cercare di “semplificare” sempre ed a tutti i costi, come troppo spesso hanno fatto le campagne di comunicazione dei partiti, possa anche essere elettoralmente efficace ma non serve ad affrontare seriamente le problematiche reali.


Abbiamo bisogno di persone che vogliano dare il loro contributo di pensiero, analisi, studio, militanza, passione. In un mondo dominato da anonimi algoritmi e da spoliticizzate piattaforme che ormai ci conducono sempre più rapidamente verso una condizione prospettica di povertà diffusa, vogliamo riscoprire il significato del termine “volontà” come il più peculiare segno distintivo dell’uomo.

Primavera perché vogliamo adoperarci per poter sperare in un nuovo ciclo di rigenerazione della nostra società, meridionale perché è proprio dal nostro meridione, il luogo in cui è ormai più palese e chiaro il disastro generato del nuovo modello economico finanziarizzato che può e deve ripartire un’idea alternativa.

Vogliamo opporre il modello delle comunità locali al global-progressismo, il concetto di identità all'omologazione disumanizzata, la cultura della valorizzazione delle differenze all'appiattimento generato dalle astrazioni egualitariste di ieri e di oggi, l'economia reale di una società di produttori alla distruzione della ricchezza diffusa che è strumentale agli interessi della grande speculazione finanziaria.


Vogliamo restaurare nel dibattito politico i temi centrali ed irrinunciabili della Sovranità (che è cosa diversa dai sovranismi gridati ed infantili che pure abbiamo visto agitare confusamente da più parti) e del primato della politica, unica via maestra per gli interessi dei popoli, contro le tecnocrazie imperanti e gli autoritarismi burocratici tra cui primeggia un parossistico ed autoreferenziale corporativismo giudiziario completamente fuori controllo.

Vogliamo difendere il concetto di Libertà dal totalitarismo digitale, dagli pseudoambienti creati da un modello di informazione sempre più controllato in chiave globale, dalla forza coercitiva di stereotipi imposti in maniera egemonica.

Vogliamo poter pensare di nuovo alla nostra dimensione nazionale in un'ottica di Prosperità, ripensando completamente un sistema fiscale iniquo ed ormai completamente anacronistico, rompendo finalmente i lacci imposti da pseudoscienze e pseudomorali che troppo spesso dissimulando il proprio carattere eminentemente ideologico, hanno signoreggiato come “verità” rivelate cercando di imporsi come un nuovo “creduto” in forza della pretesa di un improbabile “conosciuto”.

Non vogliamo raccogliere voti, vogliamo seminare argomenti, “innaffiare” pensiero, dissodare opinioni. Non vogliamo presentarci alle elezioni ma vogliamo aiutare a formare classe politica, suggerire “l'agenda”, stimolare riflessione!

Rivolgiamo dunque un appello a tutte le energie positive del nostro mezzogiorno perché vengano in nostro aiuto nella costruzione di questo nuovo grande edificio di “Libertà”, che prende abbrivio con  la nascita di Primavera Meridionale!

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3