Sant'Angelo Lodigiano, Fratelli d'Italia ed estrema destra: la preoccupazione del Pd per questa deriva - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 18 ottobre 2021

Sant'Angelo Lodigiano, Fratelli d'Italia ed estrema destra: la preoccupazione del Pd per questa deriva



contatti tra Fratelli d’Italia e l’estrema destra, che accendono il dibattito politico nazionale dopo il caso Fidanza e quello locale, arrivano anche a Sant’Angelo. Due gli elementi nel mirino degli osservatori: la presenza di Ettore Sanzanni, ex guida di Forza Nuova, alla cena di chiusura della campagna elettorale di Fratelli d’Italia, dove erano presenti Carlo Fidanza e la consigliera regionale Patrizia Baffi, oltre all’onorevole Paola Frassinetti; e la vicinanza tra Eugenio Carriglio, consigliere eletto nelle file di Fratelli d’Italia, e CasaPound. «La comunità democratica di Sant’Angelo è preoccupata non per un orientamento politico maggioritario a destra, quel che preoccupa è lo scivolamento verso l’estrema destra, come dicono le convivenze con CasaPound, Lealtà Azione, tutti quei movimenti che si coagulano a Fratelli d’Italia nel Lodigiano - sottolinea Giuseppe Di Silvestre, segretario di circolo del Pd di Sant’Angelo - : perché questa non è una destra democratica, basti pensare che CasaPound si è definita la casa dei fascisti del terzo millennio. Sono rimasto stupito della presenza di Ettore Sanzanni, con tanto maglietta a maniche corte e svastiche tatuate esposte, alla cena di fine campagna elettorale di Fratelli di Italia a Sant’Angelo. Io non so perché fosse lì, ma vedere un consigliere regionale a fianco di una persona che ha la svastica tatuata sulle braccia fa effetto. Sant’Angelo non ha bisogno di questi estremismi. Mi piacerebbe vedere una destra pienamente democratica e repubblicana che si riconosce nella Costituzione e nel confronto delle idee, senza vedere atteggiamenti che sono richiamo ai tempi più bui della nostra storia». Anche Roberta Vallacchi, segretario provinciale del Partito Democratico, interviene per dire che «Fratelli d’Italia dica che identità vuole darsi e prenda le distanze dagli estremismi a difesa della democrazia»

Articolo pubblicato dal quotidiano on line Il Cittadino che puoi leggere integralmente cliccando qui 

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3