Muro di Berlino, Mollicone(Fdi): Fico dimentica la caduta del comunismo - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

martedì 9 novembre 2021

Muro di Berlino, Mollicone(Fdi): Fico dimentica la caduta del comunismo



 "Quel 9 novembre 1989 me lo ricordo bene. Proprio qui davanti, da giovani, festeggiammo la vittoria abbattendo un muro simbolico, fatto di cartone. La vittoria della libertà contro l'oppressione, la vittoria della vita contro la morte, la vittoria della verità contro ogni tipo di menzogna. La menzogna del “paradiso sulla Terra”, della rivoluzione socialista, dello Stato come nuovo Dio, e poi scoprimmo la verità dei suoi 100 milioni di morti. La tragedia degli ebrei che Stalin avrebbe voluto deportare in massa, come raccontato da Rapoport, che ricordiamo nella Giornata Mondiale contro l'Antisemitismo. Perché le istituzioni della Camera non hanno omaggiato la caduta del Muro e del comunismo?
Lo afferma in aula a Montecitorio, Federico Mollicone, deputato di Fratelli d'Italia che precisa:" il comunismo, lo ricorda anche l'Unione Europea, è   equiparato alla barbarie del nazismo. Non si può archiviare la lotta per la libertà contro il comunismo a un semplice esercizio di commemorazione in un'Aula parlamentare. È lotta politica. "Se un paese è democratico o meno lo annota il suo popolo" Non è Stalin, colleghi; non è Lenin. È Xi Jinping, il volto rassicurante del comunismo digitale".


Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3