Grosseto: la sede di Fratelli d’Italia presa di mira da vandali che asportano la targa all’ingresso - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 5 novembre 2021

Grosseto: la sede di Fratelli d’Italia presa di mira da vandali che asportano la targa all’ingresso

 


"Non era bastato nello scorso mese di febbraio imbrattare con scritte offensive sia la targa che la porta d’ingresso della nostra sede: adesso dobbiamo constatare che i soliti ignoti hanno sradicato e portato via la targa dalla nostra sede provinciale di via Tagliamento a Grosseto". Lo affermano in una nota, diffusa alla stampa, Fabrizio Rossi, coordinatore regionale Toscana ,e Andrea Guidoni, capogruppo consiglio comunale di Fratelli d’Italia Grosseto, hanno scoperto l’altro giorno che la targa che si trova di fianco all’ingresso dei locali e che riporta il nome di Mirco Butelli, cui la sede è dedicata, è stata portata via. 

"Non l’abbiamo ancora ritrovata, precisa Rossi: venerdì c’è stata una riunione in sede, io non c’ero ma mi è stato detto che tutto era in regola quando la riunione è finita, intorno alle 23. Poi invece, passando davanti alla sede, ho visto che qualcosa non tornava e ho visto che mancava il pannello". È un atto vandalico vero e proprio,  affermano Rossi e Guidoni, che hanno fatto la segnalazione alla polizia precisando: "anche se ci sono stati dei precedenti sia ad inizio anno, che alcuni mesi prima a danno della nostra sede, al momento non abbiamo contezza di chi possa essere la matrice di questo gesto». Una targa di valore affettivo: Butelli era stato il nostro primo segretario amministrativo, ricorda Rossi, morì a 31 anni. Quella targa era lì da quando, nel 2015, la sede era stata inaugurata alla presenza di Giorgia Meloni "

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3