Fedriga minacciato dai No vax, il presidente della Regione Friuli finisce sotto scorta - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

lunedì 6 dicembre 2021

Fedriga minacciato dai No vax, il presidente della Regione Friuli finisce sotto scorta



Il governatore del Friuli-Venezia Giulia nonché presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga,  è costretto dalla scorsa settimana a vivere sotto scorta a causa delle decine di minacce che il mondo no-vax gli ha rivolto soprattutto nell’ultimo periodo. L’esponente leghista è stato più volte preso di mira durante i cortei organizzati per protestare contro il Green pass ed in regione sono apparse diverse scritte contro il numero uno della giunta.

Decine le lettere minatorie e le scritte sui muri nei suoi confronti. Di qualche settimana fa, invece, la scritta “a morte Fedriga” comparsa su un’abitazione abbandonata in provincia di Udine


Fedriga si è più volte espresso favorevolmente sulla vaccinazione e sull’adozione del green pass rafforzato’ che, in sostanza, impedisce l’accesso a qualsiasi attività sociale, già dalla zona bianca, a chi rifiuta la somministrazione del vaccino. 
Nella veste di presidente della Conferenza delle Regioni, il presidente del Friuli Venezia Giulia è stato uno dei più vivaci sostenitori delle nuove misure scattate oggi venendo ringraziato pubblicamente dal presidente del Consiglio Mario Draghi e dalla ministra degli Affari Regionali Mariastella Gelmini.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2