Nei ristoranti i poliziotti, dagli spacciatori solo Brumotti. La denuncia della Rete dei Patrioti - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

martedì 14 dicembre 2021

Nei ristoranti i poliziotti, dagli spacciatori solo Brumotti. La denuncia della Rete dei Patrioti



” Anche a Roma e Rieti, oltre che in altre città Italiane, Il Movimento Nazionale - La Rete dei Patrioti, in tutta Italia, vuole richiamare alla realtà Governo e Parlamento che vivono in una distopia fatta di QR code e certificazioni. Mentre entra in vigore il Super Green Pass - per il momento dal 6 dicembre al 15 gennaio, ma è evidente il tentativo in atto di normalizzare e rendere permanenti quelle che all’inizio venivano presentate come misure transitorie ed emergenziali - in tutto il paese continuano a susseguirsi gravissimi episodi di criminalità diffusa, spesso e volentieri legata a doppio filo con l’immigrazione da Africa e Medio Oriente. Dai centri di spaccio che non hanno mai cessato le attività nonostante diversi mesi di dure restrizioni alla circolazione fino ai gravissimi episodi di violenza e stupro avvenuti sui treni e nelle stazioni della Lombardia, proprio in quei mezzi di trasporto pubblico che sono ora tutti gravati dall’obbligo di esibire l’infame “certificazione verde”. Forze dell’ordine impiegate a controllare il Green pass, con la totale e proverbiale mancanza di elasticità degna di funzionari della DDR (come nel caso dei disabili già multati sui mezzi di trasporto pubblico nelle ultime ore), mentre a controllare le piazze e i luoghi dello spaccio rimane solo il famoso inviato di Striscia la Notizia, che da tempo corre i rischi che le autorità non vogliono più correre.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3