Borghezio a processo per minacce e sputi ad un controllore. Il Parlamemto Europeo gli nega l'immunità - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

martedì 15 febbraio 2022

Borghezio a processo per minacce e sputi ad un controllore. Il Parlamemto Europeo gli nega l'immunità




Il Parlamento europeo ha approvato a schiacciante maggioranza – 620 favorevoli, 71 contrari e 4 astenuti  la relazione della Commissione giuridica del 2 febbraio che proponeva “di non difendere i privilegi e le immunità di Mario Borghezio” nel processo che lo vede imputato per violenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio di fronte al Tribunale di Imperia. 
L’ex eurodeputato della Lega, non candidato alle ultime europee, è a giudizio per aver insultato, minacciato, intimidito e sputato addosso a un controllore del treno italo-francese Thello nella tratta tra Ventimiglia e Nizza. 
Secondo la Procura pretendeva di viaggiare gratis in virtù del proprio status, nonostante il beneficio non fosse previsto per quella categoria di servizio. Per salvarsi, Borghezio invocava da più di tre anni l’immunità da ex parlamentare “per le opinioni o i voti espressi dell’esercizio delle funzioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2