Fermo, raid nella sede di Fratelli d'Italia. Giorgia Meloni: "di questa violenza il mainstream non parlerà" - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

martedì 8 febbraio 2022

Fermo, raid nella sede di Fratelli d'Italia. Giorgia Meloni: "di questa violenza il mainstream non parlerà"


La sede provinciale di Fratelli d'Italia, sita in via Recanati, a Fermo, è stata oggetto di un raid vandalico.  A denunciare l'episodio alle forze dell'ordine è stato Andrea Balestrieri, coordinatore provinciale del movimento politico guidato da Giorgia Meloni. E' stato scardinato il lucchetto che chiudeva la porta, i vandali sono entrati ed hanno messo a soqquadro tutto.

Sono stati inoltre strappati anche dei manifesti della iniziativa per la Giornata del Ricordo che si svolgerà il 12 febbraio, un gesto che, secondo il coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia fa pensare ad una chiara matrice politica del raid.  Dopo il sopralluogo della scientifica, la Polizia ha avviato le indagini.

Sul raid è intervenuta Giorgia Meloni con un post sui social in cui, è scritto: "sono entrati sfondando la porta con un piede di porco e hanno completamente devastato la sede di Fratelli d’Italia a Fermo. Ma di questa violenza, di questo odio, non ne sentirete parlare dal mainstream. Spero che tutte le forze politiche condannino l’ennesimo attacco nei confronti dell’unica opposizione a questo governo".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2