Spagna, in Castiglia e Leon boom di Vox: triplicati i consensi - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

lunedì 14 febbraio 2022

Spagna, in Castiglia e Leon boom di Vox: triplicati i consensi



Il Partito popolare (Pp) spagnolo ha vinto le elezioni di ieri in Castiglia e Leon con il 31,4 per cento dei voti ma per poter formare un nuovo governo avra' bisogno del sostegno fondamentale della formazione di estrema destra Vox che ha triplicato i consensi delle elezioni del 2019 attestandosi al 17 per cento. Nonostante i popolari abbiano ottenuto due seggi (31) in piu' rispetto alle precedenti elezioni per ottenere la maggioranza assoluta (41 seggi) il presidente uscente, Alfonso Fernandez Manueco, non potra' far altro che cercare di ottenere il sostegno dei 13 seggi del partito sovranista. Il leader nazionale di Vox, Santiago Abascal, ha gia' annunciato che sosterra' un governo regionale a guida popolare solamente se al loro candidato, Juan Garcia-Gallardo, sara' assegnata la vicepresidenza. "Vox ha il diritto e il dovere di formare un governo in Castiglia e Leon", ha detto Abascal che e' riuscito a far passare la sua formazione da un solo seggio a ben 13 in appena due anni. Il Pp aveva deciso di provocare una crisi in Castiglia e Leon andando ad elezioni anticipate per "liberarsi" di Ciudadanos (Cs) da mesi in una profonda crisi di consensi (confermata dal voto di ieri che lo ha visto crollare ad un seggio rispetto ai 12 del 2019) con l'obiettivo di costituire un governo monocolore.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2