Andrea Cisternino bloccato a Kiev, l’appello del leghista Daniele Belotti: "salviamolo" - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

lunedì 21 marzo 2022

Andrea Cisternino bloccato a Kiev, l’appello del leghista Daniele Belotti: "salviamolo"




"Il cittadino italiano Andrea Cisternino gestisce in Ucraina il rifugio per animali 'Italia Kj2' da una decina d'anni. La struttura di 20mila metri quadrati si trova a nord di Kiev, nei pressi di Lyutizh, un'area attualmente sotto controllo militare russo. Cisternino si prende cura di 400 animali salvati da maltrattamenti. Ha deciso di restare per non abbandonarli, ma la situazione e' precipitata. Ora non avrebbe piu' a disposizione acqua potabile, ne' viveri. Servirebbe in fretta una missione della Croce Rossa Internazionale, previa autorizzazione delle autorita' ucraine e del comando militare russo. Per questo la Lega, raccogliendo anche l'appello via social da Kiev del free lance bergamasco Claudio Locatelli, chiede al Ministero degli Esteri di attivare con urgenza le procedure per una missione di salvataggio per il nostro connazionale e i suoi collaboratori". Lo dice in una nota il deputato della Lega Daniele Belotti. 

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2