Castiello: l'opposizione interna a Fratelli d'Italia condanna il manifesto provocatorio contro Rastrelli - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

venerdì 18 marzo 2022

Castiello: l'opposizione interna a Fratelli d'Italia condanna il manifesto provocatorio contro Rastrelli


Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato stampa diffuso dal dotto Gennaro Castiello, leader dell'opposizione interna a Fratelli d'Italia a Napoli, di condanna nei confronti degli autori, ancora sconosciuti, del manifesto provocatorio contro l'avvocato Sergio Rastrelli coordinatore cittadino del movimento politico guidato da Giorgia Meloni.


"Con questo breve comunicato stampa, intendo, a nome mio e di tutta la comunità di persone che si è costituita come opposizione interna al partito Fratelli d' Italia a Napoli che mi ha scelto come proprio rappresentante, prendere le distanze nel modo più assoluto, dall' affissione avvenuta presumibilmente nella giornata di ieri, di un manifesto ritraente il " nominato " coordinatore cittadino del partito Fratelli d' Italia a Napoli, avv. Sergio Rastrelli, immortalato mentre sfoggia il saluto romano. Capziosamente ed artatamente, probabilmente gli stessi autori di tale affissione, stanno cercando di distrarre l' attenzione dalla legittima dimostrazione politica, di opposizione interna al partito che abbiamo svolto ieri a margine del convegno organizzato da Fd'I-Napoli, culminata con la mostra di uno striscione e la distribuzione di un documento politico ai relatori ed agli intervenuti, al caso del manifesto in questione. A tale riguardo sottolineo che noi condanniamo quel manifesto in "tutto", da chi lo ha affisso, al gesto rappresentato ed alla frase riportata su di esso. Specifichiamo inoltre, che, condanniamo allo stesso modo anche la deprecabile spiegazione di quella posa impressa sul manifesto, fornita e rilasciata pubblicamente, dal diretto interessato Sergio Rastrelli; in quanto nessuno (e lui che è avvocato dovrebbe saperlo bene) e per nessun motivo, nemmeno di natura sentimentale, affettiva, familiare o di promesse fatte a persone care in determinati momenti, può avere l' autorizzazione a commettere reati, perché tale è l' esibizione del saluto romano.


Dottor Gennaro Castiello capo dell'opposizione interna a  Fratelli d'Italia.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2