Giustizia, Calderoli(Lega): sui referendum c'e' la congiura del silenzio - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

martedì 10 maggio 2022

Giustizia, Calderoli(Lega): sui referendum c'e' la congiura del silenzio



E' partita la congiura del silenzio. Insieme a quella per sterilizzare la consultazione". Lo spiega il senatore della Lega e vicepresidente del Senato, Roberto Calderoli, in un'intervista al Corriere della Sera parlando dei cinque referendum sulla Giustizia promossi dalla Lega insieme ai Radicali che si terranno il prossimo 12 giugno. "
A costo di passare per il giapponese sull'isola, io spero che gli italiani vengano a votare . E' l'unico modo per fare sentire la voce del popolo". Come data del voto pero' "e' stata scelta la prima domenica dopo la fine della scuola e dopo due anni di clausure da pandemia"
. Inoltre secondo l'esponente della Lega "dei 5 referendum presentati, e' stato bocciato quello di maggior presa, la responsabilita' diretta dei magistrati, quello che avevamo chiamato 'Chi sbaglia paga'. Non si capisce perche', visto che il quesito era stato dichiarato ammissibile nel 1987.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2